Browsing "Antonelli Carlo"
Ago 15, 2016 - Antonelli Carlo    1 Comment

Atteggiamento vincente: sveglia il guerriero che è in te attraverso tecniche.

13874600_10206802386113877_1668608300_nIn questo giorno dell’Assunzione sono felice di condividere con voi il risultato di 5 mesi di lavoro. Un grazie speciale a Italo Pentimalli che credendo nei suoi sogni permette anche la realizzazione dei sogni degli altri, a Flavio Folle, carissimo amico e mental coach, a Franca De Gregorio, Giovanna Pasquale e Michele d’Ambra che mi hanno aiutato nella realizzazione del progetto ai miei genitori che sempre credono in me e ai miei figli, la mia forza vitale.

http://www.piuchepuoi.it/corso/atteggiamento-vincente-sveglia-guerriero/

Gen 19, 2016 - Antonelli Carlo    No Comments

CARLO ANTONELLI

12294675_10205235130613469_6509025738743208766_nCarlo Antonelli nasce a Termoli nel ’78 e dopo una parentesi nell’atletica leggera comincia lo studio delle arti marziali in modo continuativo all’età di 16 anni. Cresce divorando libri di arti marziali e filosofia orientale, leggendo magazine specifici del settore e confrontandosi con ogni maestro che ha incontrato sul suo cammino.

Ottiene la cintura nera di Kung-fu tradizionale stile del drago, Tai Ji Quan, Judo, Larry Tatum Kenpo karate, Ed Parker Kenpo karate. Agonista di Light sanda e sanda gare dove si è piazzato sempre sul podio vincendo anche l’allora prestigioso torneo internazionale di sanda della ICKA (Italy Chinese Kuoshu Associaton).

Cresce con i film di Bruce Lee, Chuck Norris, Jeff Speakman, Benny the juet Urquidez, Mike Stone…Nel 2014 corona uno dei suoi più grandi sogni, l’unico italiano a partecipare e vincere il più prestigioso e longevo torneo della storia , il famoso International Karate Championship di Long Beach che ha dato gli onori a Bruce Lee, Chuck Norris e tutti i maestri prima menzionati, inoltre ha avuto l’onore e la gioia di conoscere e allenarsi con tutti i maestri con cui è cresciuto imparando tantissimo oltre che a livello tecnico il segreto di questi grandi personaggi, la capacità di creare relazioni sane col prossimo e di profondo rispetto.

Ora si dedica pienamente all’insegnamento delle arti marziali come stile di vita, come strumento capace di migliorare la vita delle persone, soprattutto nella formazione del carattere dei bambini e dei giovani dai 3 ai 18 anni. Intervenendo nel sociale col suo amico e collaboratore Marco Ferrara.

Tra i progetti sociali ricordiamo l’insegnamento del Tai Ji Quan nelle carceri, l’insegnamento del Kenpo nei centri di recupero da tossicodipendenza, difesa personale femminile, raccolta fondi attraverso eventi marziali per il Nepal.

https://www.facebook.com/carlo.antonelli.58?fref=nf

curriculum europeo Carlo Antonelli2015