Browsing "4 EDITORIA"
Giu 25, 2016 - 4 EDITORIA    No Comments

Presentazione del saggio: :” Briganti coltello e bastone”

12391229_776098739162834_7588843457437069871_nIl Giorno 25 giugno presso la libreria Fahrenheit di Termoli in via Cina, n.34 alle ore 18.00 ci sara’ la presentazione del mio saggio breve intitolato:” Briganti coltello e bastone” . Uno dei tanti saggi che scrivo per passione, ma, che ha avuto un enorme successo . Infatti la casa editrice Leone di Termoli, ha deciso di pubblicarlo. Ringrazio i maestri delle varie discipline che mi hanno contattato dall’India, dall’America, dal Giappone, dalla Francia, dall’Inghilterra, e da altri paesi del mondo, naturalmente ringrazio tutti i maestri Italiani , tra cui Carlo Antonelli, sempre disponobile e tutti gli amici. Infatti, a breve, il saggio sara’ tradotto anche in inglese (se mia moglie avra’ pazienza). Un ringraziamento speciale va alla dottoressa Faiella di Taranto, maestra 10 Dan di arti marziali, che ha contribuito a farmi conoscere. Persona semplice, ma soprattutto, maestra di vita. Ma, in ultimo, ringrazio il mio maestro di vita e non solo , Trimigno Luciano, che oltre a essere il Caposcuola del Sistema Trimigno di coltello e bastone pugliese di Manfredonia, e’ la persona che traccia il percorso non solo mio ma di ogni suo allievo, con rispetto, riservatezza, umilta’ e generosita’. Grazie!

Ferrara Marco

Gen 29, 2016 - 4 EDITORIA    No Comments

Marco Ferrara – Coltello e Bastone Pugliese

12391229_776098739162834_7588843457437069871_n                   PREFAZIONE

Era un pomeriggio come tanti altri della nostra scuola. Io e Marco, con tutta la scuole, dopo un       bell’allenamento in campagna, tra gli ulivi di Manfredonia, ci siamo messi a parlare davanti alle tipiche pietanze pugliesi. La nostra missione è quella di trasmettere l’arte, la storia e la tradizione, di cui siamo depositari. Custodi di un sapere pratico ma che ha permesso ai nostri antenati di sopravvivere e passare il testimone della vita, insieme al bagaglio di una storia nella storia. Sentendo forte la responsabilità di un’arte e di un’esperienza e tradizione centenaria, avvertiamo che i tempi sono maturi e continuamente, con chiamate, idee che vengono durante il lavoro quotidiano, Marco ha un’idea. “Luciano, sai, mi è venuto in mente  di scrivere un saggio breve per raccontare, a grandi linee, l’evoluzione dell’arte della scherma, del bastone e del coltello. Cosa ne pensi? Un modo per trasmettere una verità che ora sta uscendo a livello di ricerca ma gli studenti delle scuole difficilmente verranno a conoscenza del coraggio dei loro antenati.”  “Marco mi sembra una bella idea.” “In qualità di caposcuola della nostra scherma pugliese, ti piacerebbe fare una prefazione al mio saggio?” “Perchè no?” E così, nella tradizione, si inserisce questo breve saggio, in uno dei nostri momenti di vita legati  alla tradizione, al rispetto e all’esigenza di trasferire questa tradizione e lasciare, anche noi, il segno del passaggio su questa terra in onore dei nostri avi e per un futuro migliore dei nostri figli.

Luciano Trimigno